Libri da amare · Senza categoria

Sangue

Cari lettori…

qualche giorno fa ho terminato “Barba intrisa di sangue” di Daniel Galera, edito Sur. Purtroppo, l’immensa quantità di esami, non mi ha dato la possibilita di parlarvene immediatamente ma cercherò di farlo al meglio ora. Prima di tutto vorrei specificare che la lettura è frutto di una collaborazione con la casa editrice, che ringrazio immensamente per la fiducia. Secondo punto: ho condiviso questo percorso di lettura con la mia amica Federica del blog fedabooks che provo a linkarvi qui (e che vi consiglio di seguire anche sul suo profilo Instagram).

Dopo aver fatto le varie considerazioni del caso, inizio a parlarvi di ciò che ci importa maggiormente, cioè, il libro.

Come ho ripetuto un milione di volte (e se mi seguite da tempo lo sapete), non amo particolarmente leggere le trame dei libri o lasciarvele qui ma in molti mi hanno chiesto di farlo comunque per crearsi un’idea più oggettiva possibile di ciò di cui vi parlo perciò, lascerò la trama alla fine dell’articolo.

Molto brevemente: il libro mi è piaciuto ma non quanto avrei immaginato. Ho trovato la narrazione esageratamente lenta. Ciò che Galera ci racconta sarebbe veramente molto interessante se fosse scritto nella metà delle pagine (e ve lo dice una che ama i mattoni). Un grandissimo si va alla caratterizzazione, secondo me, magistrale dei personaggi, il giovane scrittore è un maestro in questo. Personalmente, mi sono innamorata del protagonista che era descritto così bene, da sembrare reale (e questo non è sempre scontato). La scrittura è scorrevole e molto curata, unica pecca, come già detto, è la profonda lentezza del racconto (che probabilmente non sono riuscita ad apprezzare io come avrei dovuto). Daniel Galera è uno scrittore brasiliano e, mea culpa, era la prima volta che leggevo qualcosa proveniente da questo paese, quindi, ammetto di non essere stata preparata ad uno stile diverso da quello della mia “comfort zone”. Forse è questo il motivo per cui il mio giudizio non può considerarsi del tutto positivo.

Commento in pillole: interessante ma noioso a tratti, possibilità di avere un’improvvisa voglia di uscire con il protagonista e innamorarsi di lui.

Fatemi sapere la vostra e seguitemi su Instagram per essere continuamente aggiornati su nuove letture.

Buona giornata lettori 🙂

Trama (  https://www.edizionisur.it/catalogo/sur/barba-intrisa-di-sangue/?doing_wp_cron=1532344841.3684449195861816406250 ): Un ragazzo affetto da un raro disturbo che gli impedisce di ricordare i volti, una cittadina di mare fuori stagione, un mistero da svelare, la sola compagnia dell’oceano e di una cagnetta di nome Beta: questi sono gli elementi intorno ai quali Daniel Galera, con una penna finissima, costruisce una storia sulla ricerca dell’identità, di un posto nel mondo e nella propria famiglia. Poco prima di suicidarsi, il padre rivela al protagonista una scomoda verità sul passato di Gaudério, suo nonno. Il ragazzo decide quindi di trasferirsi a Garopaba, idilliaco villaggio di pescatori, dove il nonno è morto in circostanze poco chiare anni prima, per far luce sulla vicenda. Qui la narrazione prende i ritmi del mare in autunno, mentre l’alone di mistero che avvolge il villaggio si fa più fitto: ben presto, il protagonista scopre il lato nascosto di una comunità felice solo in apparenza, dove viene trattato come un intruso. Tutti sembrano ricordarsi di Gaudério, eppure nessuno vuole parlare di lui. In bilico tra due relazioni e due donne che sembrano guidare le sue scelte, il ragazzo riuscirà poco a poco a stringere il cerchio, fino a portare a galla una verità del tutto inaspettata.

Se siete interessati anche alla recensione di Federica cliccate qui

thumbnail_IMG_3023.jpg

Annunci

Una risposta a "Sangue"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...